Stalattite

Un tempo, quando ancora scrivevo tante mail a lui che era così lontano e che così poco sapeva della mia vita, scrivere mi sembrava molto semplice. Poggiavo le dita sulla tastiera e lasciavo che i pensieri mi conducessero lontano. Senza problemi raccontavo di me e delle mie giornate, nominando persone e luoghi che lui, probabilmente, non avrebbe mai conosciuto e … Continua a leggere

Vibrazioni

Ieri ho cercato di scrivere un po’ ma senza alcun successo. Con la sedia vicino al termosifone e la piccola lampadina accesa ho aperto una pagina completamente bianca lasciando che il computer scegliesse al posto mio la colonna sonora più adatta alla serata. All’improvviso l’aria attorno a me ha iniziato a colorarsi di mille sfumature sulle note di “Now we … Continua a leggere