Io seme

L’inverno era ormai vicino ma il cielo era ancora limpido e azzurro il giorno in cui, quel piccolo semino, cadde sull’immensa lastra di ghiaccio. A lui pareva così bella e maestosa quella lamina! Era dura, indistruttibile, capace di riflettere la luce. Era così brillante! Era fermamente convinto che non fosse mai stata nient’altro che quello, gli pareva non avesse alcun … Continua a leggere