Carta velina

Ieri è stato bello accendere il computer alle 23.45 e sapere che avrei trovato una tua mail. È stato bello rilassare un attimo gli occhi tra le tue righe bianche dopo aver passato tutto il pomeriggio e la sera a studiare. È stato bello leggere quel tuo mezzo rimprovero che, ti giuro, mi ha davvero fatto ridere.   È stato … Continua a leggere

No emotion

Fino a due giorni fa mi sentivo vuota. Avevo l’anima intorpidita e non riuscivo a provare nulla, né una vera tristezza, nè un vero sentimento. Me ne stavo sul ciglio della mia strada a guardare il vuoto e i miei pensieri mi sfioravano appena, non mi causavano alcun dolore nemmeno i ricordi più brutti. Ogni cosa bella della mia vita … Continua a leggere

Cancro

Ho provato a riposare ma non ci sono riuscita. Ho ancora nel naso e nella gola l’inconfondibile sapore delle lacrime. La mia vicina di casa non è riuscita a guarire… il cancro è arrivato fino alle ossa senza che i medici se ne accorgessero ed i suoi femori si sono sgretolati all’improvviso. È accaduto tutto in pochi mesi, l’ha scoperto … Continua a leggere

Caro NonSoChi

Caro NonSoChi, scrivo a te perché non ho altri a cui scrivere ma una gran voglia di raccontare si è impadronita di me. Questa mattina, come sempre, sono andata a fare la spesa e a comprare la frutta. Mi piace il piccolo negozio che la vende, pieno di cassette di legno e di colori, di buste di carta e di … Continua a leggere

Bagagli!? Tze!

In questi giorni mi sono ricordata delle prime volte che feci i bagagli in maniera autonoma. Dovevamo passare i soliti due mesi al mare, nella nostra graziosa e piccola casetta, e non potevo davvero portare ogni cosa. Mio fratello era piccolino e mamma non poteva pensare a tutto da sola. Fui contenta di rendermi utile, per una volta. Di giocattoli, … Continua a leggere

Ritorno

Il viaggio in auto per tornare a casa è stato lungo ma piacevole. Il sole stava tramontando davanti a noi; ci ha donato un meraviglioso cielo al tramonto. La radio continuava a trasmettere sempre le stesse canzoni, alcune più belle di altre ma ugualmente noiose al decimo ascolto consecutivo. Quando il cielo si è fatto più scuro anche i miei … Continua a leggere

Sdegno

Nel mio mondo le persone che non valgono niente vanno avanti e le persone che invece valgono rimangono ferme a permettere una cosa simile.   A volte diventa così faticoso sognare, sperare, lottare… addirittura provare sdegno e disgusto ha iniziato a stancarmi.   Cerco posto su un treno che da qui non passa mai…