Parole superstiti

Forse domani troverai la brioche calda al forno e andrai a lavoro contento. Forse ti siederai sorridente davanti al tuo computer, come se non ti pesasse un’altra giornata di lavoro, lo accenderai per sistemare chissà che cosa e troverai le mie parole ad attenderti.   Non so se la prima pagina che vedrai sarà questa. Forse mi hai sempre mentito … Continua a leggere

Ambivalenze

So, ma è come se non sapessi. Intuisco, ma è come se fosse certo. Amo, ma è come se sognassi. Vivo, ma è come se arrancassi. Protesto, ma è come se tagliassi il vento. Bacio, ma è come se piangessi. Taccio, ma è come se urlassi. Ignoro, ma è come se bruciassi.

Think

http://www.youtube.com/watch?v=wc0bmBRyxK4   Fai meglio a pensare (pensa) Pensa a cio che stai cercando di farmi Pensa (pensa pensa) Lascia andare la mente, lasciati essere libero torniamo indietro, torniamo indietro, andiamo via, ogni strada ci porta indietro Non ti ho mai conosciuto veramente, non hai mai meritato piu di 10 non sono psicanalista, non ho un dottorato ma non ho bisogno … Continua a leggere

Scoglio

A un tratto arriva… arriva quella botta forte in testa, quella secchiata d’acqua gelida in faccia, che ti fa aprire gli occhi. Esci dalla profondità della tua quieta vita e torni a respirare l’aria pungente con un doloroso rantolo. Ti guardi attorno e ti si gelano gli occhi, le orecchie, le tempie. Vieni presa e issata su uno scoglio in … Continua a leggere

Porte

Caro Paolo. Non mi sono sentita me stessa nel leggere il tuo blog stasera. Sento di uscire ed entrare in troppe realtà ultimamente. Non è solo una, sono tante, e ogni cosa delle mia vita è dietro una porta che la divide dalle altre. Vorrei poter………. Ma no dai, nulla. Mi sento “Straniera” stasera, sul serio. Forse stanotte sognerai una … Continua a leggere

Giunco

Giuro che cambierò e smetterò di impegnarmi con lei. Delle sua opinione, da ora, non mi interesserò più. Mi voglio stoica, ferma, impassibile. Mi voglio glaciale. Al diavolo questa insensata sensibilità, al diavolo me, che do a tutto ciò che mi circonda tutta questa importanza. Ma che cosa diamine te ne importa, Marzia? Lavora per te e basta, per te … Continua a leggere

Carbone

Pensieri ingarbugliati, non si capisce nulla. Sono arrabbiata e incoerente nel parlare. Te, te, dannato te! Perché non puoi semplicemente dimostrare che… dannazione su, ma dico non chiedo tanto. Sveglia sveglia, non posso vivere davvero se tu dormi, se tu non sei curioso di me. Alzati, fa domande, avanti, non lasciarmi sola a trasportare questo rapporto verso il futuro. Non … Continua a leggere