Solo sette giorni

Noi, stimati esemplari del genere umano, siamo decisamente troppo longevi!   Anni, lustri, decenni, a volte addirittura secoli sembrano non bastarci. Arriviamo spesso alla fine della nostra vita senza rendercene conto, come se fosse passata in un soffio, in un battito di ciglia. A volte ci ritroviamo sul nostro letto di morte, aspettando l’arrivo della magica luce bianca o della … Continua a leggere

Vibrazioni

Ieri ho cercato di scrivere un po’ ma senza alcun successo. Con la sedia vicino al termosifone e la piccola lampadina accesa ho aperto una pagina completamente bianca lasciando che il computer scegliesse al posto mio la colonna sonora più adatta alla serata. All’improvviso l’aria attorno a me ha iniziato a colorarsi di mille sfumature sulle note di “Now we … Continua a leggere

Involucri

A volte penso che i corpi non siano altro che involucri contenenti parole. Milioni di miliardi di parole che si intrecciano, pulsano, scorrono e fuoriescono, a poco a poco, da noi. Fa male pensare che spesso non ci sia nessuno a raccoglierle. Alcune si perdono e, con loro, sparisce una parte di ciò che siamo, o eravamo.   Non è … Continua a leggere

Io sono fatto così

Oggi a “Pomeriggio Cinque” un opinionista, razza in via d’espansione, ha detto: «La frase “Io sono fatto così” nella società non esiste!!» con l’intento, a quanto ho capito, di sottolineare il fatto che ciò non possa essere una valida scusa e, di conseguenza, essere considerata un’attenuante.   Ma, dico io… per non mentire a me stessa, alle persone che mi circondano … Continua a leggere

Attesa

Necessito di un consiglio… ho bisogno di non pensare a una determinata cosa che mi sta demolendo i nervi. Sto uscendo pazza e l’ansia mi divora. Purtroppo non posso fare altro che aspettare quindi, nell’attesa, come faccio a distrarmi? Come costringo la mia mente a non tornare sui soliti percorsi? Oddio… sembro un disco rotto. C’è odore di chiuso nella … Continua a leggere

Battiti

Spesso quando mi estraneo un secondo dal mio corpo, dalla mia vita e dalla mia realtà, mi assale una paura quasi reale, palpabile, di fronte a tutte le cose di cui non mi rendo conto, come i fili invisibili che muovono tutte le persone che mi circondano, me compresa. Lo stesso avviene con il mio cuore… Di solito non penso … Continua a leggere

Cattiveria? No grazie…

Oggi mia nonna ha detto: -Cara, chi è cattivo è cattivo!-   Non sono d’accordo… Per me il bene e il male non esistono, esistono solo cose che noi reputiamo giuste o sbagliate a seconda delle nostre esperienze. Chi a nostro parere sbaglia a tal punto da meritare l’appellativo di “cattivo” spesso non lo è affatto, ha solo una concezione … Continua a leggere

Belli, i miei occhi? Non so…

Mi si avvicina, mette la sua mano sulla mia spalla sinistra e mi fissa. Seduta al mio posto io alzo gli occhi, curiosi e incerti. -Maria, hai visto che begli occhi ha questa ragazza?- Sposto lo sguardo sulla donna di fronte a me -Si, Alberto, la conosco da anni- Alzo il volto con espressione scettica e divertita -Perché? Non sono … Continua a leggere

Neverland

“I bambini non dovrebbero mai dormire. Si svegliano più vecchi di un giorno e senza che uno se ne accorga sono cresciuti.”  – Neverland –   Amo profondamente questo film, proprio come amo Peter Pan. Esiste forse un libro (o film o cartone) più bello? Un altrettanto grande grido di libertà? La libertà della fantasia…   Dov’è finita la mia? Oh, … Continua a leggere

Suonare col corpo

Ho visto diversi video di persone che suonano usando i piedi. Si muovono veloci su un pianoforte enorme che giace sul pavimento e riescono a produrre vere e proprie melodie. Anche se non è uno strumento tradizionale poiché, a quanto mi pare di aver capito, è tutto elettronico, sarebbe bello poter sempre suonare con il corpo. Suonare ballando e ballare … Continua a leggere