Ambivalenze

So, ma è come se non sapessi. Intuisco, ma è come se fosse certo. Amo, ma è come se sognassi. Vivo, ma è come se arrancassi. Protesto, ma è come se tagliassi il vento. Bacio, ma è come se piangessi. Taccio, ma è come se urlassi. Ignoro, ma è come se bruciassi.

Papavero

C’è un papavero nell’aiuola disordinata del cortile. Un solo, tremulo, papavero rosso, che spicca in una distesa verde e confusa. C’è del buono in quel papavero rosso, del buono nel suo essere solo e diverso, colorato e vivo. Si percepisce alla prima occhiata. Mi chiedo se mai qualcuno, a causa della forte rabbia che prova nei confronti del mondo, deciderà … Continua a leggere