Sogno

La mia immagine nello specchio era esattamente la stessa, i capelli sciolti e umidi avevano lo stesso profumo di sempre e quel bagno, Dio, era davvero come tutti gli altri. Era così bello stare lì, immersa in quella luce completamente bianca, ed essere lavata lentamente da qualcuno che, in realtà, era come se non mi vedesse sul serio. Non c’erano i miei fianchi, la mia pelle bianca. Non c’erano le mie mani fredde a coprirmi, il rossore sul volto.

Mi lavava come si potrebbe lavare un anziano.

Ecco, un semplice sogno, in una notte piena di stelle. Il più bello.

Sognoultima modifica: 2010-09-16T23:45:56+00:00da aesha
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Sogno

  1. Non è soltanto un desiderio quanto necessità. Per sentirsi parte del mondo non stereotipati ma presenziando alla nascita di potenzialità uniche e non per questo personali, ponendosi come perfetta incastonatura nel mondo di cui facciamo parte totalmente integrante e che nessuno ci tocchi quando parliamo di ciò che ci appartiene. Che appartiene anche a noi!

    Prima volta da te
    a presto.

    …………Uomo

Lascia un commento