Serpenti

L’altra mattina mi sono sentita pesante … vestita per bene, di ritorno dal ristorante, in macchina, intrappolata in quei bei vestiti aderenti, con i tacchi alti e il cappottino corto, non mi sono più sentita me stessa. Ho avuto voglia di indossare di nuovo i miei shorts, una canotta semplice, colorata, un paio di scarpe da ginnastica e uscire così, … Continua a leggere

Solita paura

Amare una persona chiusa e introversa è difficile. È logorante starle vicino, giorno per giorno, senza sapere cosa le agiti l’anima, senza poterle chiedere di parlarti dei suoi problemi, senza poterle parlare dei tuoi.   Ci sono state mattine in cui ti sei svegliata e l’hai trovata diversa, ti ha salutata affettuosamente, ha riso, ti ha raccontato qualcosa che le … Continua a leggere

Codardi

Siamo tutti vigliacchi, incapaci di buttare tutto all’aria e scappare via, lontano, solo per goderci una bella giornata di sole. Codardi, abituati a rimandare a domani quello che potremmo fare oggi, educati, esercitati a mantenere il nostro posto in questa società senza mai ribellarci. Solo lamentarsi è consentito…   Si vive per gioco, tra responsabilità infinite, impegni, conseguenze a cui … Continua a leggere

Chiacchiera serale

Ormai sono diventata così brava a modificare le immagini al computer con mezzi di fortuna e programmi occasionali trovati qua e là in internet che potrei davvero iniziare a farlo come lavoro! Ho fatto dei perfetti inviti per una festa… meriterei qualche soldo, insomma, almeno una pizza, ecco!   Ad esser sincera, anche se da una parte vorrei che me … Continua a leggere

Regole di sopravvivenza in ordine d’apprendimento: 2

Regola Seconda Non dimenticare mai, soprattutto quando sei nervoso, che ognuno a questo mondo ha i propri problemi a cui pensare e dunque non è minimamente tenuto a capire, giustificare o sopportare i tuoi modi sgarbati.   — Maledizione, questa già l’avrei dovuta imparare molto tempo fa… ho combinato un casino oggi! Giornata da dimenticare, speriamo che il weekend migliori e … Continua a leggere

Bordi

Spesso mi chiedo cosa la gente che passa da qui riesce a capire di me, di quella che sono. Rileggendo qualche post mi sono resa conto che, probabilmente, chi non mi conosce, potrebbe facilmente essere indotto a credere che io sia una ragazza solitaria, un po’ malinconica o depressa, ma in realtà non è così. Certo, non sono il ritratto … Continua a leggere