Costanti

salire.jpgCi sono cose che non cambiano e che, forse, non cambieranno mai.

Abitudini di cui, spesso, nemmeno ci rendiamo conto, come addormentarsi a pancia in giù, iniziare a truccarsi dallo stesso lato del viso, infilare prima la gamba destra nei pantaloni, allacciare le scarpe in un particolar modo, contare i gradini salendo le scale, non calpestare mai le crepe dei marciapiedi o della strada…

 

Sono quelle piccole cose che ogni giorno facciamo, spesso addirittura residui di giochi di bambini.

Sono le costanti della nostra vita, quelle cose a cui non diamo mai peso ma che, in realtà, ci identificano.

Costantiultima modifica: 2010-02-11T13:32:09+00:00da aesha
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Costanti

  1. Si mi associo hai pienamente ragione. Ci sono anche:
    -infilarsi sempre per prima la scarpa sinistra;
    -toccarsi quando per strada incontri un prete o una monaca;
    -toccarsi quando incroci un caro funebre specialmente se vuoto;
    -non passare mai sotto una scala appoggiata al muro;
    -svicolare quando un gatto nero ti attraversa la strada.
    ecc. ecc.
    Hehehehehehe
    Si a pensarci bene sono delle vere e proprie fobie.

  2. E’ VERO abbiamo abitudini che neppure ci rendiamo conto di avere, cose che non cambieranno mai,ma anche cose che cambiano e si evolvono con noi e con le nostre esperienze, anche se in fondo in fondo tendiamo a conservare quelle abitudini che abbiamo imparato da piccoli e tendiamo a conservare per identificarci e per riconoscerci nelle nostre radici
    bha…chissa’ se sono riuscita a spiegare cio che volevo dire…eh..eh..sono ormai “cotta” 🙂
    ciao buona serata!
    un sorriso

Lascia un commento