Can che abbaia

Stamani io e un amico abbiamo bla bla.jpgincontrato per strada un paio di cani che abbaiavano in direzione di un povero ciclista.

Il suo «Oh, tanto “can che abbaia non morde”!» pronunciato con tono indifferente, mi ha però molto infastidita sul momento. Non è stata colpa sua, per carità, ma quello che ha detto, in quell’istante, mi ha fatto pensare che ormai tutti, proprio come i cani, non fanno altro che lamentarsi, arrabbiarsi, giudicare, criticare, rompere l’anima, minacciare o promettere senza poi mai fare nulla.

 

Davvero… che amarezza!

Can che abbaiaultima modifica: 2009-11-10T22:00:00+00:00da aesha
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “Can che abbaia

  1. Eppure a me è questo che irrita… il parlare senza sosta senza mai concretizzare nulla. Preferirei che queste persone prendessero coscienza dei loro limiti e tacessero o che agissero.
    Sono stanca delle sole parole… diventano vuote e inutili a un tratto.

  2. Hai proprio ragione.
    Dopo aver letto mi sono detto: Alla fine non c’è tanta differenza tra l’uomo e il cane….”
    Grazie, amo l’ironia, amo sorridere e mettere ironia anche in momenti in cui non c’è nulla da ridere. Spesso riesco anche ad ottenere risultati soddisfacenti.
    Il sorriso aiuta ad andare avanti meglio 🙂
    Imperf

  3. Ciao Aesha, di persone che usano parole a vuoto che parlano parlano ma poi alla fin fine non hanno detto nulla o alle loro parole dopo non corrispondono fatti concreti, ne e pieno il mondo, senza andare lontano per esempio basta guardare il mondo della politica italiana, e mi fermp qui.

  4. stavo giusto dicendo ad un amico blogger quanta amarezza circonda le nostre vite, per noi il dolore di vivere il quotidiano non è che un riflesso,la vera sofferenza è vedere gli altri arrovelarsi nelle proprie scelte sbagliate!nel mio caso so di aver fatto tutto quanto era in mio potere,ed anche stasera sono stata giudicata da un individuo senza aver fatto o detto nulla,a volte le persone si riempiono la bocca di parole per poter dare adito al cervello di parlare,peccato che così ingannanano solo lui mentre il cuore dorme fra le pieghe dell’anima!
    buona serata

  5. ci sono cani che abbaiano e cani che mordono.

    ci sono uomini che blaterano e uomini che agiscono.

    diffida sempre delle persone che urlano ai quattro venti quello
    che hanno fatto o che faranno.

    l’uomo che “fa”, spesso non ha tempo di parlare.

    grazie per la visita, a presto.

    S.

  6. beh,almeno c’è stato qualche risvolto positivo in tutta questa attesa!!!!non sei la prima persona che ricconta di aver avuto problemi di questo tipo,ho notato che da qualche tempo a questa parte alcuni rapporti si sono sciolti come neve al sole,mentre altri si sono consolidati anche dopo le tempeste!!!credo che alla fine ci resterà quel che veramente conta davvero,è questione di poco e potremo leggere come stanno le cose….portiamo pazienza!
    buona serata

  7. beh,almeno c’è stato qualche risvolto positivo in tutta questa attesa!!!!non sei la prima persona che ricconta di aver avuto problemi di questo tipo,ho notato che da qualche tempo a questa parte alcuni rapporti si sono sciolti come neve al sole,mentre altri si sono consolidati anche dopo le tempeste!!!credo che alla fine ci resterà quel che veramente conta davvero,è questione di poco e potremo leggere come stanno le cose….portiamo pazienza!
    buona serata

Lascia un commento